Nintendo: os novos switches não serão mais produzidos na China

interruptor nintendo

Novità in vista per la grande assente all'E3 este ano. Nintendo Interruptor – il nuovo modello – non sarà prodotta in Cina. La decisione presa dall’azienda molto probabilmente è stata forzata dall’attuale situazione tra la China e EUA.

Leia também:
Nintendo Record Online: quase 10 milhões de contas nos meses 6

Nintendo potrebbe correre ai ripari viste le tensioni tra USA e Cina

interruptor nintendo rainway

Segundo relatos de Wall Street Journal, infatti, parte della supply chain sarà spostata al di fuori della Cina per soddisfare gli utenti americani. Inoltre, la produzione di Nintendo Interruptor riguarderà, in accordo con i rumors precedenti, due varianti. Una premium ed un’altra, invece, più economica.

Pare infatti che le due console così pensate sarebbero dovute comparire all'E3. Decisione ritrattata in extremis visto alcune problematiche con l’ottimizzazione hardware.

Leia também:
Nintendo Switch Mini in arrivo a giugno, per Switch Pro c’è da attendere

Per quanto riguarda lo spostamento della produzione, la società si è rifiutata di commentare ufficialmente. Se l’indiscrezione dovesse essere confermata, Nintendo sarebbe soltanto l’ultima di una serie di società “costretta” ad allontanarsi dalla Cina. Vi abbiamo raccontato di come negli scorsi mesi anche Foxconn abbia deciso di spostarsi in India, così come GoPro e Google.


Não perca nenhuma novidade, oferta ou resenha publicada em nosso site! Siga-nos nas redes sociais para se manter atualizado em tempo real graças a:

Canal de Ofertas , Canal de notícias, Grupo de telegramas, página no Facebook, Canal do youtube e Fórum.